Murder Ballads

“Le pagine di Rockriminal si bruciano. la lettura è veloce come quella di un noir che ti ha preso fin dalla prima pagina (…) la storia collettiva che emerge in questo libro è sconvolgente. Una sequela di drammi umani raccontati senza troppi fronzoli, in cui la droga scava voragini in esistenze già precarie come un trapano nella mani di un serial killer”. Questo uno stralcio dalla prefazione di Massimo Carlotto al volume “Rockriminal – Murder ballads – Storie di rock balordo e maledetto” (Coniglio editore). A scrivere le pagine con il suo sangue è Sergio Gilles Lacavalla, scrittore di drammi per il teatro oltre che per l’apocalyptic murder dance e per vari giornali in cui si occupa principalmente di letteratura, rock, cinema, cultura e crimini. Poi, si aggiunge una copertina che spacca con le foto segnaletiche di un giovanissimo David Bowie, Sid Vicious, Frank Sinatra e Johnny Cash. Detto questo: si può non averlo nella propria libreria?

Annunci

Un pensiero su “Murder Ballads

  1. No… please no! Non un altro libro da mettere in lista. Ma come farò… son già diciannove. Più di un paio per volta non riesco. Aiutoooo… ^_^

    Però sembra interessante! Vò a dare un’occhiatina 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...