Erg Rivara, il terremoto, il fracking che c’era ma non doveva esserci, le trivelle che non ci dovevano essere ma c’erano

Cominciano i primi retrofront da parte della stampa riguardo al “negazionismo” sulle possibili correlazioni tra trivellazioni e terremoto. E qualcuno comincia ad ammettere, tra le altre cose, che il fracking in Italia è praticato, eccome. Tuttavia, leggo sul Corriere che Ers “non ha fatto in tempo a dare il primo colpo di piccone, che è arrivato il terremoto”. E allora di chi erano, le trivelle che vediamo in giro da mesi? Per parafrasare una famosa pubblicità: chiedetelo a loro, agli agricoltori, ai pescatori che le hanno viste. E le esplosioni in piena notte, settimane prima del terremoto, chi le provocava e perché? Così, poi, ne riparliamo.

Un link fondamentale: l’articolo del fisico Maria Rita D’Orsogna sul fracking in Italia.

Annunci

7 pensieri su “Erg Rivara, il terremoto, il fracking che c’era ma non doveva esserci, le trivelle che non ci dovevano essere ma c’erano

  1. Ciao Barbara, ti segnalo anche questo interessante articolo (suggerito dal sismologo Mucciarelli, per me un’eminenza), sulla pratica di rispedire i liquidi di risulta delle estrazioni di gas naturale sotto la roccia e sotto la sabbia… Sono un profano, ma questo forse spiegherebbe anche gli episodi -“anomali” per un terremoto di magnitudo 5.9- di liquefazione delle sabbie?. E ancora: nella cartina si vede che in California queste tecniche hanno causato terremoti di magnitudo compresa tra 5 e 6…
    Un abbraccio. Ecco il link

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...