Scosse, scrittori per ricostruire

Vi ho già parlato in altre sedi dell’antologia Mondadori Alzando da terra il sole, a cui ho partecipato e i cui proventi andranno interamente devoluti per la ricostruzione della biblioteca di Mirandola. E’ con grande piacere che oggi voglio parlarvi di un’altra antologia intitolata Scosse (Felici editore), la cui uscita è prevista per il 21 novembre 2012.

Quattordici scrittori della bassa si sono uniti, sotto la curatela di Paolo Roversi, per portare la loro testimonianza  e il loro contributo per la ricostruzione della biblioteca di San Felice sul Panaro, gravemente danneggiata dal sisma dello scorso maggio. Contiene anche un mio racconto oltre a quelli di stimati colleghi e una bellissima introduzione firmata Loriano Macchiavelli.
Vi ricordo che si tratta di iniziative no profit, con il solo scopo di raccogliere fondi per la ricostruzione, a mio avviso nel modo più bello che ci sia: tramite la lettura.

Come ho detto in più di un’occasione: leggere non ha mai fatto così bene. E nei paesi della Bassa più colpiti e i cui i simboli sono stati cancellati dal furore della terra, è importante ricostruire luoghi di aggregazione, anche per alimentare la speranza che con il tempo ci si possa riappropriare di una normalità fatta di piccole cose. Anche se nulla sarà mai come prima, noi continuiamo a combattere.

Per saperne di più, il sito di Felici editore: http://www.felicieditore.it/index.php?pagina=prodotti&idElemento=1055&mode=6&catPrec=331

E su fb trovate la pagina ufficiale dedicata a Scosse: http://www.facebook.com/ScosseAntologia

 

Annunci

Un pensiero su “Scosse, scrittori per ricostruire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...