Anche le scimmie cadono dagli alberi

Berselli-1_250X_Il primo luglio esce “Anche le scimmie cadono dagli alberi” (Piemme), il nuovo romanzo di Alessandro Berselli. L’ho letto in anteprima e credo racchiuda tutte le caratteristiche del Berselli narratore che più apprezzo.

Samuel Ferrari è la voce narrante. Un tipo cinico, perduto nel suo mondo di decisioni rinviate, donne sbagliate e un lavoro in una multinazionale che gli serve solo per campare, ma non lo coinvolge. Il trentatreenne protagonista del romanzo è il classico eterno bambino, affascinante e cazzone, che però racchiude un’anima romantica e sotto sotto un desiderio forte di ricredersi e di innamorarsi ancora. Lo disprezzerete? Forse all’inizio sì, ma poi riuscirete perfettamente a capirlo perché come recita il proverbio giapponese da cui nasce il titolo, nessuno è perfetto e Samuel è uno che si adatta al mondo e alle sue regole e l’unica sua colpa è quella di vivere la sua vita con un filo di gas, cercando di rimanerne il meno possibile coinvolto a livello emotivo. Ci riuscirà? Ovviamente no. Perché finirà per innamorarsi della ragazza sbagliata.

Citazioni cinematografiche e canzoni rock fanno da colonna sonora alla narrazione, capitoli brevi e graffianti che potrebbero essere estrapolati e letti a parte perché raccontano ognuno una piccola storiella nera. Ho trovato spassosa quella dal titolo minimale “L’asciugacapelli”, forse perché è raccontata accanto alla lapide di una ragazza carina, al cimitero, come da tradizione consolidata da Samuel sin dai tempi di ragioneria.

Attorno al protagonista si muove un mondo variegato di personaggi spassosi, donne isteriche e comparse. Personalmente ho adorato Violet, la sorella un po’ folle che decide di partire per la Thailandia per aprire un allevamento di locuste. Vi sembra strano? Dovete ancora leggere il resto.

Grottesco e romantico, cinico e incalzante come un pezzo dei Ramones, Anche le scimmie cadono dagli alberi è il libro alternativo da leggere nelle notti piovose di questa stramba estate… e non solo.

Annunci

Un pensiero su “Anche le scimmie cadono dagli alberi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...