Pretty Deadly: pronti a cavalcare a fianco della morte?

Pretty Deadly«La morte la chiamò Ginny. La addestrò come mietitore di vendetta, cacciatrice di uomini che avevano peccato. Che siate vittima di un torto o di un’umiliazione, dite il suo nome, cantate questa canzone. Le campane e il loro suono gelido come l’inverno… la richiameranno presto dall’inferno… Ginny cavalca il vento, figli miei. La morte cavalca il vento».

Ambientato in una sorta di “mitologico” Vecchio West, Pretty Deadly di DeConnick – Rios (Bao publishing, pp. 120, traduzione di Leonardo Favia) comincia con un racconto, anzi una fiaba narrata da un coniglio scheletro a una farfalla. La storia della ragazza con il mantello da avvoltoio, Ginny Volto di Morte. Ginny era una mietitrice al servizio di Morte, ma ora è in fuga. È in cerca di vendetta, mentre Volpe, il cieco che strinse un patto con la Morte, cavalca insieme a Sissy, la bambina dagli occhi eterocromi. Sulle loro tracce c’è Alice, una gun-girl ossessionata dalla ricerca del legante, un documento a cui è appeso il destino di tutti i protagonisti.

Sospesa tra la mitologia onirica del Sandman di Neil Gaiman e il crudo realismo di Preacher di Garth Ennis, questo primo volume di Pretty Deadly è una fairy tale oscura e dannata, una cavalcata furiosa e inarrestabile nei territori di una Frontiera dominata dalle trame di Morte e dei suoi emissari, narrata con lirismo e attenzione ai dettagli da Kelly Sue DeConnick. I disegni di Emma Rios sono assolutamente incredibili, e rendono questa graphic novel una delle visivamente più suggestive degli ultimi anni. Il tratto di Emma è come una sintesi impossibile tra il Ryoichi Ikegami di Crying Freeman e il tratto seducente di Guido Crepax. A impreziosire i segni, i colori crepuscolari di Jordie Bellaire.

Impeccabile l’edizione italiana, che riconferma la sensibilità e la professionalità dei tipi di Bao Publishing e rendono questo volume assolutamente imperdibile per gli appassionati di fumetto… e per tutti coloro che sono alla ricerca di una storia suggestiva da leggere e rileggere più volte. Dal 5 giugno in libreria, fumetteria, digitale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...